Seleziona una pagina

Al Ries e Jack Trout sono due abili strateghi del marketing che, dall’osservazione e dall’analisi delle strategie di grandi aziende, hanno elaborato ventidue principi di marketing, ossia, delle vere e proprie “leggi” ispirate a criteri di buon senso che, a lungo andare, di solito il “mercato” premia.

Poco più di un centinaio pagine di genio e saggezza ASSOLUTI: 22 leggi enunciate ciascuna in poche pagine, ma di una forza STRATOSFERICA.

Il libro che forse più di tutti mi sento di consigliare a chiunque abbia a che fare con marketing o vendite, siano essi imprenditori, venditori o consulenti di qualunque tipo.

E questa è la 20a: la legge della Montatura Pubblicitaria; La situazione è, spesso, il contrario di come appare sulla stampa

Dal Libro: “[…] Se le cose vanno bene, un’azienda non ha bisogno di montature pubblicitarie. Viceversa quando avete bisogno di montature pubblicitarie, solitamente vuol dire che siete nei guai. […] Lasciate perdere la prima pagina. Se volete indizi sul futuro, cercate gli articoletti innocui che stanno in fondo al giornale”.

La Legge della Montatura Pubblicitaria nel Web Marketing Olistico Dentale:

Ovvero: i Like, i Follower ed i Click NON CONTANO NIENTE. Contano le VENDITE.

Al Ries, nel libro, lascia intendere che troppe volte i prodotti che al loro lancio finivano “sulle prime pagine dei giornali” poi, alla fine, non vendevano!

Al Ries aggiunge che: un prodotto, se anche diventa famoso a fronte di una sontuosa campagna pubblicitaria, non è affatto detto che poi venda.

E cita numerosi esempi a conferma (come fa sempre).

Nel Web Marketing Olistico Dentale, la Legge della Montatura Pubblicitaria potrebbe essere “tradotta” così:

I Like, i Follower ed i Click NON CONTANO NIENTE. Contano solo le VENDITE di servizi e terapie dentali.

Sapessi quante volte mi sono sentito chiedere:

  • vorrei avere più like sui miei post di Facebook;
  • vorrei aumentare le visite al mio sito/blog, ecc.

Attenzione: i Like, i Follower, le visite al sito/blog sono parametri intermedi (KPI)…, che sicuramente vanno tenuti in considerazione. Ma la valutazione dei risultati deve essere fatta dagli addetti ai lavori allorquando gestiscono le campagne che gli sono state affidate.

Non dai dentisti, che chiedono un servizio né, tantomeno, dalle agenzie web che quel servizio lo devono vendere.

Gli studi odontoiatrici crescono col fatturato. Il fatturato cresce con le vendite di servizi e prodotti. Ed il profitto cresce con l’oculata gestione delle spese!

Le azioni di Web Marketing Olistico Dentale…, a quello devono puntare, cioè: alle VENDITE di servizi e prodotti. A nient’altro.

P.S: Ovviamente, i margini ed il ROI sono fondamentali. E’ superfluo dirlo: ma lo scrivo lo stesso prima che qualcuno gridi “allo scandalo”.…!

Ricorda: se le cose vanno bene, uno studio dentistico non ha bisogno di montature pubblicitarie. Viceversa, quando hai bisogno di montature pubblicitarie, solitamente vuol dire che sei nei guai…!

Come sempre, ti esorto ad implementare subito quanto hai letto in questo post nella tua attività e ti auguro di effettuare un buon lavoro.

Se vuoi scoprire i tools ed i trucchi del “mestiere” che utilizzo per creare una Strategia ed una Tattica odontoiatrica vincenti, programmandole – step by step – e partendo esattamente da zero, anche per divenire consapevole dell’efficacia per il futuro di questo raffinato ed efficacissimo Metodo, allora clicca qui==> http://bit.ly/SPB-3-D