Seleziona una pagina

Impianti Dentali in Bio Ceramica

Implanto-Sofia | Bio-Logica | Metal-Free

Chiama il Call Center

340-588.71.28

Disponibilità nelle Cliniche:

Padova, Milano, Roma, San Marino

Scrivici a questa email

impianticeramica@gmail.com

SCOPRI PERCHE’ LA BIO CERAMICA E’ COSI’ UNICA IN ODONTOIARIA

GUARDA I NOSTRI VIDEO ESPLICATIVI QUI SOTTO

Ti diamo il benvenuto nei nostri centri d’eccellenza!

Noi sappiamo che il titanio è un metallo che soffre di corrosione! 

L’importanza clinica della degradazione degli impianti metallici è testimoniata dalla corrosione e dall’usura con prodotti particolati nel tessuto circostante l’impianto, che potrebbe concludersi con una cascata di eventi negativi che portano alla perdita di massa ossea peri-implantare. Inoltre, molti autori hanno riportato concentrazioni di metalli traccia localmente e sistemicamente aumentata, in associazione con gli impianti metallici in titanio e mai con gli impianti in bio-ceramica come quelli che troverai nei nostri centri d’eccellenza.

La zirconia è una bio-ceramica inerte e non subisce alcuna corrosione!

Anche la più recente ricerca mostra che l’estetica non è la caratteristica più importante di questo materiale. La zirconia, grazie alle sue proprietà inerti, non è corrosiva e non è allergica, in realtà è molte volte più benefica per il paziente rispetto a qualsiasi altro materiale dentale mai realizzato!

Totalmente senza metallo

Nel mondo della ceramica integrale, la zirconia è l’unica soluzione totalmente priva di metallo! Da oggi, mai più ‘bordi grigi’, oppure tessuti molli intorno al dente che possono ritirarsi nel corso del tempo, rivelando il metallo sottostante tramite brutte linee grigie. Questo semplicemente non può accadere con la zirconia, perché è totalmente priva di metallo grigio essendo di colore simil-dentale.

Totalmente bio-compatibili

Le soluzioni implantari in ceramica integrale sono completamente tessuto-friendly: le corone o i ponti si integrano perfettamente con l’ambiente orale circostante, favorendo la rigenerazione della gengiva che è in grado di crescere fino al dente. Proprio perché le nuove soluzioni implantari sono biocompatibili, non ci sono più reazioni allergiche, sensibilità alla temperatura e impatto “metallico” sul gusto.

Totalmente bio-integrati

Integrazione biologica perfetta: le nuove soluzioni implantari sono ingegnerizzate con estrema precisione e cura durante tutta la loro produzione. Pertanto, si adattano così bene che ci si dimentica di loro. Gli impianti in zirconia utilizzano un sistema unico per abbinarsi in modo preciso al colore ed alla translucenza naturale dei denti adiacenti, in modo che siano quasi impossibili da distinguere tra di loro.

Oltre all’implantologia in ceramica, ecco i nostri altri bio-servizi:

Rimozione Protetta dell’Amalgama

Protesi Metal-Free su Impianti

Faccette Estetiche in Bio-Ceramica

Conservativa e Biomimentica

Sbiancamento Natutale dei denti

Cure Ortodontiche Bio & Invisibili

Regole da seguire sempre

Non affrettarti mai quando ti spazzoli i denti!

Spazzolare i denti è una cosa da fare bene, un po’ come meditare!

Fai una visita dal dentista almeno ogni 6 mesi!

Le visite dal dentista sono un investimento per la salute generale!

Non dimenticarti di usare il filo interdentale!

Lo spazzolino, se usato da solo, rischia di illuderti che stai facendo bene!

Le Cliniche d’Eccellenza

Clicca sulle immagini per vedere le altre foto delle nostre cliniche!

PADOVA

Zona Centro

MILANO

Zona Centro

ROMA

Zona Centro

TORINO

Zona Sud

S.MARINO

Zona Nord

Eseguiamo ogni tipologia di impianto in ceramica

Impianti monopezzo, impianti bifasici, impianti per protesi rimovibile, ecc.

N

Impianti Estetici Anteriori

N

Impianti a Carico Immediato

N

Impianti Post Estrattivi

Ecco alcuni prezzi indicativi

  • Impianto in Bio-Ceramica: da 900€ a 1.500€

  • Corona 100% in Zirconia: da 700€ a 900€

  • Provvisorio in resina: da 100€ a 150€

  • T.A.C. Cone Beam: da 100€ a 120€

  • Radiografia OPT: da 30€ a 50€

  • Radiografia: 10€ cadauna

La prima visita implantare in una Clinica d’Eccellenza costa 100€

Ma se clicchi sull’immagine qua sotto e fissi una 1a visita online risparmierai 50€

Domande frequenti

Clicca sul + per vedere la risposta

E' vero che un impianto in ceramica costa di più di un impianto in titanio?

Considerato il maggior costo di produzione e la raffinata qualità degli impianti in ceramica/zirconia rispetto a quelli in titanio, il prezzo finale che pagherai per un tale impianto sarà quasi identico, se tieni anche conto del “risparmio” di tempo e di “stress” per te, dovuti ai minori controlli post implantari.., normalmente necessari con il titanio!

Mi hanno detto che basta una sola seduta per completare un impianto in ceramica?

Normalmente si, perché sono costruiti in un solo ed unico pezzo (base+moncone). Infatti, gli impianti in ceramica non richiedono ulteriori sedute come, per esempio, l’intervento chirurgico necessario per “riaprire” il sito implantare e “scappucciare” la base dell’impianto (fixture), che è indispensabile per avvitarvi il moncone protesico (abutment). Con l’impianto in ceramica ti sarà così risparmiato almeno un intervento cruento, che perciò necessita di anestesia, punti di sutura, periodo post chirurgico e, magari, l’assunzione di alcuni medicinali antibiotici, cortisonici o antidolorifici….!

Al metal-free si associa anche il concetto di "immuno-compatibilità": perché?

Il nostro corpo è regolato da un sistema immunitario intelligente capace di riconoscere ogni pericolo esterno, ovvero gli antigeni e proteggerci al fine di mantenere lo stato di salute. Affinché un materiale possa essere considerato immuno-compatibile, deve essere accettato dal nostro organismo senza attivare alcuna risposta immunitaria di difesa. Purtroppo, diversi materiali utilizzati in odontoiatria possono scatenare, in soggetti predisposti, delle allergie. I metalli rappresentano gli allergeni più frequenti e possono essere responsabili di danni sia locali sia sistemici, a volte davvero invalidanti. Le reazioni immunitarie che si hanno con gli impianti in leghe di titanio sono prevalentemente quelle di tipo I, o immuno-specifico – allergene-IgE con liberazione di istamina e vasopeptidi, causa di atopie e anafilassi – e di tipo IV o cellulomediato ritardato – attivazione della memoria linfocitaria con perdita differita degli impianti. Tracce di metalli sono presenti in molti prodotti della vita quotidiana – deodoranti, cibi, coloranti e farmaci – e ne bastano piccolissime quantità per scatenare reazioni allergiche anche gravi. Quindi, se si vuole un impianto immuno-compatibile, bisogna per forza scegliere un materiale diverso dal titanio.

La ceramica è davvero completamente bio-compatibile?

Premesso che nessun materiale inserito nel corpo può considerarsi completamente bio-compatibile, studi in vitro su colture cellulari e valutazioni in vivo su animali, non hanno evidenziato alcuna reazione avversa alla ceramica per impianti, o citotossicità oppure carcinogenicità/mutagenicità. Al contrario, si è assistito a uno sviluppo armonico di fibroblasti e osteoblasti su supporti in zirconia con un’osteo-integrazione di ottima qualità. Clinicamente, gli impianti in zirconia dopo periodi variabili di follow-up, hanno mostrato un’ottima stabilità con percentuale di successo attorno al 98% e radiograficamente buona densità di osso corticale neo-formato. Inoltre, i tessuti molli perimplantari risultano rosei e ben aderenti alle superfici implantari senza alcuna reazione infiammatoria.

L'intervento è meno "stressante" con l'impianto in ceramica di quello in titanio?

Certamente si! Normalmente, gli impianti in ceramica sono perfetti per l’inserimento immediato dopo l’estrazione di un dente. Inoltre, con la stessa anestesia necessaria per l’estrazione del dente e senza neppure utilizzare un bisturi o fresare pesantemente l’osso, l’impianto può essere posizionato rapidamente, in modo indolore e senza disagio!

Con un impianto in ceramica, posso avere subito un provvisorio e mangiarci sopra?

Anche se per motivi estetici si potrebbero studiare ed applicare soluzioni estetiche provvisorie, generalmente sarebbe consigliabile non “caricare” un impianto in ceramica (come del resto uno in titanio…), perché si potrebbe compromettere il delicato processo dell’osteo integrazione che, invece, per gli impianti in zirconia ha bisogno di più tempo e di essere “lasciato lavorare in pace”. In effetti, è così importante non masticare sopra un impianto in ceramica appena inserito in bocca, che ti sarà costruita una speciale mascherina individuale o un provvisorio acetalico che dovrai portare per qualche giorno, al fine di evitare anche tutti i conttatti non intenzionali/sporadici, tra impianto e denti antagonisti (o la lingua, che ha una forza enorme).

Quali sono le caratteristiche delle ceramiche oggi disponibili per l’implantologia?

Le bio-ceramiche oggi disponibili in implantologia sono in ossido di zirconio stabilizzato con percentuali variabili di Ossido di Yttrio (Y-Tzp). La sollecitazione di rottura in flessione della zirconia (260–500 Ncm) è superiore a quasi tutte le leghe metalliche utilizzate in odontoiatria e il modulo elastico delle Y-Tzp è simile alle leghe di titanio. Le fratture sono estremamente rare – se i precursori sono di ottima qualità – i processi di fabbricazione rispettati e le procedure chirurgiche e protesiche corrette e sempre rispettate.

C’è un problema di costi con gli impianti in ceramica?

Prima di parlare dei costi del singolo pezzo, è importante conoscere il risparmio che l’implantologia ceramica ci permette. Innanzitutto, il tempo dedicato all’intervento è minore; in casi selezionati, si possono eseguire interventi in una singola seduta e rivedere il paziente dopo diversi mesi per la riabilitazione protesica. Il moncone, con opportuni accorgimenti, può essere preparato in bocca come un dente naturale con risparmi di tempi e di costi di laboratorio. I rischi di rigetto dell’impianto sono assenti anche in pazienti immuno-compromessi e, quindi, non si perdono tempo e denaro per un secondo intervento. Il recupero post-operatorio, inoltre, è sicuramente migliore che non con i classici impianti in titanio. Il costo reale del singolo impianto in zirconia è leggermente più alto di quello in titanio, perché le materie prime sono più costose e i processi di produzione più complessi e lunghi. Il costo varia anche in funzione del tipo di impianto e del trattamento della superficie: macchinata, mordenzata o trattata con laser.

Chiama il Call Center

340-588.71.28

Disponibilità nelle Cliniche:

Padova, Milano, Roma, San Marino

Scrivici a questa email

impianticeramica@gmail.com

ORA NON PERDERE PIU’ TEMPO, TELEFONA PER L’APPUNTAMENTO AL:

340-588.71.28